Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Tutela dei lavoratori per i rischi legati ai danni da calore

175

Egregi Lettori ,

con la nota n. 5056 del 13 luglio 2023, l’Ispettorato richiama l’attenzione dei propri Uffici territoriali sui profili di tutela dei lavoratori per i rischi legati ai danni da calore, sia in fase di vigilanza ispettiva, sia in occasione dell’attività di informazione e prevenzione da rivolgersi ai datori di lavoro e ai lavoratori finalizzata a fornire utili elementi di conoscenza sugli effetti delle temperature estreme negli ambienti di lavoro e sulla relativa percezione del rischio. l’Ispettorato evidenzia come l’esposizione eccessiva allo stress termico comporta l’aumento del rischio infortunistico atteso che la prestazione lavorativa si espone a situazioni particolari di vulnerabilità. Maggiormente interessate da tali fenomeni sono le mansioni che comportano attività all’aperto che non siano occasionali, nell’ edilizia civile e stradale, nel comparto estrattivo, nel settore agricolo e nella manutenzione del verde, da ultimo nel comparto marittimo e balneare.

Si aggiungano gli orari di lavoro che comprendono le ore più calde e soleggiate della giornata a elevato rischio di stress termico (14:00 – 17:00); le mansioni; le attività che richiedono intenso sforzo fisico, anche abbinato all’utilizzo di dispositivi di protezione individuale (DPI); l’ubicazione del luogo di lavoro; la dimensione aziendale; le caratteristiche di ogni singolo lavoratore (età, salute, status socioeconomico, genere).

Nel caso di temperature elevate  superiori a 35° registrate dai bollettini meteo o “percepite” in ragione della particolare tipologia di lavorazioni in atto, si può richiedere la cassa integrazione guadagni ordinaria evocando la causale “eventi meteo”.

La CIGO è riconosciuta in tutti i casi in cui il responsabile della sicurezza dell’azienda dispone la sospensione delle lavorazioni in quanto ritiene sussistano rischi o pericoli per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi i casi in cui le sospensioni siano dovete a temperature eccessive.

Si rimane a disposizione.

Cordiali saluti

Comments are closed.