Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

New Legge Regionale n. 26 del 10.11.2023

565

Egregi,

con la Legge Regionale n. 26 del 10.11.2023 sono stati aggiornati la Legge Regionale n. 23/2013 e il Regolamento di attuazione per la disciplina dei tirocini extra curricolari. Tale disposizione, mira a snellire la disciplina dei tirocini, aumentando i controlli e vigilando su possibili abusi. Vengono incrementati i soggetti promotori, essendo stati inseriti anche gli ITS e gli Enti Bilaterali. E’ stato introdotto anche un incentivo per le aziende ospitanti che garantiscano successivamente ai tirocinanti un’occupazione all’interno della propria realtà.

Si prevede un’indennità fino a 600 euro che possono diventare anche 700 euro per i tirocini che durano più di 6 mesi e massimo 12.

Tali tirocini, ovviamente saranno verificati e autenticati dal Centro per l’impiego competente.

Con la Legge Regionale n. 27 del 10.11.2023, invece, vengono riconosciute le compensazioni per gli impianti e le infrastrutture energetiche in base a quanto stabilito dal Ministero dell’Ambiente.

La misura di compensazione per ogni impianto va disposta proporzionalmente fino al 3%  del valore commerciale del volume del gas (sia prodotto che trasportato).

La Regione colloquierà con le aziende e le istanze andranno discusse in Conferenza di servizi.

Con la Legge Regionale n. 28 del 10.11.2023, viene modificata la Legge Regionale n. 1 del 2023, il Piano di gestione Forestale avrà validità di minimo 10 anni e massimo 20. Il Piano regionale antincendio boschivo AIB, rimane triennale ma la Giunta si occuperà della revisione annuale.

Si stabilisce che le Agenzie regionali, per le assunzioni, debbano attingere a graduatorie della Regione Puglia approvate definitivamente , salvo procedure in corso e graduatorie vigenti. Viene previsto che il personale assunto presso i Comuni, attingendo alle graduatorie che la Giunta mette a disposizione, rimanga in servizio a tempo indeterminato presso la P.A. comunali. Ed infatti, sono stati stanziati circa 800.000,00 euro per il finanziamento delle spese di personale riferite alle nuove assunzioni dell’ARIF a tempo determinato per il 2023.

Infine, con il Regolamento Regionale R.R. 11 del 10.11.2023 si è esteso ai Dirigenti legali la partecipazione alla ripartizione dei compensi professionali per i giudizi officiati della rappresentanza e difesa della Regione Puglia.

Si rimane a disposizione.

Cordiali saluti

Comments are closed.