Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Ceglie messapica, è bene fare chiarezza riguardo al DH Pediatrico del San Raffaele, senza creare inutili allarmismi.

394

 

 In merito al DH  pediatrico del San Raffaele di Ceglie Messapica, ci scrive il Consigliere del Presidente Emiliano, Tommaso Gioia.

“Il DH pediatrico del San Raffaele di Ceglie Messapica, aperto nel 2000 con quattro posti letto non ha 1 possibilità su un miliardo di essere chiuso, i bambini e i genitori posso stare tranquilli.

il DH di riabilitazione precoce multidisciplinare per bambini con disabilità  funziona benissimo ed un punto di riferimento dell’intera regione Puglia.

La struttura UVAR dell’ ASL, circa 20 giorni fa, ha avuto un confronto costruttivo con la Dirigenza della Fondazione San Raffaele alla presenza della specialista neuropsichiatria della UOSD Niat.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di individuare un percorso prescrittivo, CONDIVISO, del piano riabilitativo in linea con quanto indicato dalla normativa vigenti.

L’incontro è stato costruttivo e non si è mai parlato di chiusura o di sospensione del servizio.

Annunciare allarmismi inutili crea disagio alla comunità.

Pertanto si rassicurano le famiglie dei piccoli utenti che il DH pediatrico continuerà ad essere erogato con le modalità esistenti, fino all’individuazione di una nuova linea guida. Sarà cura dell’ASL d’intesa con la fondazione San Raffaele di trovare soluzioni adeguate e tutto quanto necessario per continuare con successo l’erogazione di questo servizio vitale per i pazienti che ne usufruiscono”.

Tommaso Gioia

Comments are closed.