Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Aggiornato modalità di gestione dei casi COVID-19

Healthcare cure concept with a hand in blue medical gloves holding Coronavirus, Covid 19 virus, vaccine vial
198

Egregi,

il Ministero della Salute ha aggiornato le modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti in caso COVID-19.

La circolare all’articolo 9 stabilisce l’abolizione degli obblighi in materia di isolamento e autosorveglianza, modificando il monitoraggio della situazione epidemiologica derivante dalla diffusione del virus SARS-CoV-2.

Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 non vanno isolate. Il Ministero raccomanda di osservare le stesse precauzioni per prevenire la trasmissione della gran parte delle infezioni respiratorie.

E’ consigliato comunque indossare un dispositivo di protezione delle vie respiratorie (mascherina chirurgica o FFP2), se si entra in contatto con altre persone; se si è sintomatici, rimanere a casa fino al termine dei sintomi; evitare ambienti affollati; applicare una corretta igiene delle mani; evitare il contatto con persone fragili, immunodepresse, donne in gravidanza, ed evitare di frequentare ospedali o RSA. Questa raccomandazione assume particolare rilievo per tutti gli operatori addetti all’assistenza sanitaria e socio-sanitaria; informare le persone con cui si è stati in contatto nei giorni immediatamente precedenti alla diagnosi; contattare il proprio medico curante se si è persona fragile o immunodepressa, se i sintomi non si risolvono dopo 3 giorni o se le condizioni cliniche peggiorano.

 

Per le persone venute a contatto con casi di COVID-19, non si applica nessuna misura restrittiva. La raccomandazione, comunque, è che le stesse pongano attenzione all’eventuale comparsa di sintomi suggestivi di Covid-19 (febbre, tosse, mal di gola, stanchezza) nei giorni immediatamente successivi al contatto.

 

Si rimane a disposizione

Cordiali saluti

Comments are closed.