Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

L’ospedale 4.0 ha bisogno dell’ingegnere gestionale

 

 

Ottimizzare i processi organizzativi è una sfida importante per la sostenibilità del servizio sanitario nazionale: secondo il rapporto Gimbe poco meno del 30% della spesa sanitaria totale si perde in sprechi e inefficienze, con una perdita di circa 43 miliardi di euro.

Per agire sui processi migliorando le prestazioni fornite ai pazienti, aumentando la soddisfazione degli operatori e creando un risparmio virtuoso, servono specialisti che sappiano sviluppare soluzioni adeguate, anche mutuandole da altre esperienze. Uno studio apparso su Public Money and Management considera il risparmio economico e il vantaggio in termini di salute di una riorganizzazione dei percorsi del trattamento delle persone colpite da ictus.