Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Intitolazione dell’Ospedale di Castellaneta a “San Pio da Pietrelcina”

 

Il 21 settembre prossimo avrà luogo la cerimonia di intitolazione dell’Ospedale Civile di Castellaneta a “San Pio da Pietrelcina”, in concomitanza con il 50° anniversario della sua morte. È la prima volta che un ospedale pubblico della nostra regione viene intitolato al Santo di Pietrelcina.

La nuova denominazione del nosocomio castellanetano è il felice esito di una petizione avviata alla fine del 2017 dall’Associazione Onlus “Echèo” di Palagiano, associazione dei pazienti oncologici dell’Ospedale di Castellaneta, promossa anche dalle Amministrazioni Comunali di Castellaneta, Palagiano, Palagianello e Mottola, che in pochissimi mesi ha raccolto l’adesione di circa cinquemila cittadini.

L’istanza è stata accolta con grande favore dall’ASL Taranto, che, dopo aver ricevuto l’autorizzazione della Prefettura di Taranto, nonché il parere favorevole della Società di Storia Patria della Puglia e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Lecce, Brindisi e Taranto, ha formalizzato il nuovo nome lo scorso 8 giugno con la Deliberazione del Commissario Straordinario n. 427.

L’Ospedale di Castellaneta è in funzione dal 2005, ed è costituito da una piastra con torre centrale; la piastra si sviluppa su due livelli fuori terra, mentre la torre centrale si sviluppa su cinque livelli. Attualmente conta 114 posti letto ma, con l’attuazione del Piano di Riordino Ospedaliero approvato lo scorso anno dalla Giunta della Regione Puglia, dovrebbe passare a 201 posti letto (183 per acuti, 8 riabilitativi e 10 per lungodegenza).

La cerimonia di intitolazione avrà inizio alle ore 10 del 21 settembre. Aprirà i lavori il Direttore Sanitario dell’ASL Taranto, Dr. Vito Gregorio Colacicco; seguiranno gli interventi del Direttore Generale ASL Taranto, Avv. Stefano Rossi, del Sindaco di Castellaneta, Avv. Giovanni Gugliotti, del Presidente dell’Associazione “Echèo”, Pasquale Rizzi, e del Presidente della Regione Puglia, Dott. Michele Emiliano.