Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

«I medici? In sei anni oltre 16mila in meno»

 

Nel 2025 curarsi in ospedale potrebbe essere molto difficile.

Secondo uno studio del sindacato della dirigenza medica e sanitaria Anaao Assomed, tra medici di emergenza, pediatri, internisti, ortopedici, psichiatri, mancheranno all’appello 16.500 specialisti.

Anaao Assomed parla di “vera emergenza nazionale, a cui vanno posti correttivi rapidi per evitare il collasso del sistema stesso”.

Si calcola che entro il 2025 usciranno dal Servizio Sanitario Nazionale 52.000 camici bianchi. Gli effetti dell’esodo vanno sommati agli ingressi insufficienti e alla scelta del privato per il 25% dei nuovi specialisti.

 

“La fuoriuscita legata al pensionamento di personale medico si prospetta in netto peggioramento nei prossimi anni per il superamento dello scalone previdenziale introdotto dalla riforma Fornero e rischia un’ulteriore accelerazione per la quota 100”.