Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Emiliano al decennale del Centro Polifunzionale Europa (CPT) del San Paolo: “Celebriamo tanti anni di lavoro in questo quartiere che è rinato”

284

Il Centro Polifunzionale Territoriale (CPT) Europa di Bari compie 10 anni. Istituito in base all’Accordo integrativo regionale dell’ 8 ottobre 2007 (art.4), è stato il primo Centro Polifunzionale Territoriale dell’ Asl di Bari ad essere attivato il 1 gennaio 2010.

“Il San Paolo è un quartiere completamente rinato – ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano partecipando alla cerimonia – grazie a un lavoro cominciato quindici anni fa quando ero sindaco. Non esistevano i negozi, i servizi, la piscina, la metropolitana, la casa di cura per gli anziani e tantissimi altri presidi che ci sono ora. E quando un gruppo di medici coraggiosi, che sono stati i veri protagonisti di questa operazione del Cpt, mi proposero questa iniziativa da realizzare con la Asl di Bari, sembrava quasi un azzardo creare un presidio sanitario non ospedaliero. Ma ci abbiamo creduto e lo abbiamo fatto. E oggi tutti parlano dell’importanza di avere presidi territoriali non ospedalieri al servizio dei cittadini. Questa innovazione ha bisogno di evolvere e moltiplicarsi in tutta la Puglia. È commovente vedere come in quindici anni sia cambiato tutto al San Paolo per merito soprattutto dei cittadini. Questo luogo, il Cpt, è stato prezioso non solo dal punto di vista sanitario ma anche dal punti di vista del rafforzamento dei legami. Man mano questo rafforzamento della rete sanitaria sta avvenendo su tutto il territorio, nell’interesse del cittadino”

“Questa del Cpt del San Paolo – dichiara Antonio Sanguedolce, dg Asl Bari – è un’esperienza molto importante di sanità territoriale e di aggregazione tra medici di base. Funziona bene ed è in grado di alleggerire la pressione sulle strutture ospedaliere, offrendo una serie di servizi e garantendo un modello di appropriatezza a cui guardiamo con molto interesse in funzione di ulteriori sviluppi”.

Nel CPT – che ha sede in piazza Europa 45 nella “Casa della Salute” del quartiere San Paolo – operano 10 medici di base h 12 – dalle ore 8 alle 20 – dal lunedì al venerdì con reperibilità anche il sabato. I medici integrano la loro attività di assistenza di base con gli specialisti operanti nelle strutture ospedalieredell’Azienda sanitaria locale di Bari, con il vantaggio per gli utenti di avere a disposizione sempre un medico di base e la possibilità di prenotare ed effettuare visite specialistiche all’interno della stessa struttura. Il bacino di utenza supera le 15mila persone.

Il valore aggiunto, rispetto ad altre forme di aggregazione sta anche nella collaborazione di 6 infermieri che garantiscono prestazioni sia ambulatoriali che domiciliari – dalle medicazioni ai prelievi, sino all’assistenza ai pazienti dopo la dimissione dall’ospedale e nel personale di segreteria che supporta i medici per la gestione della attività amministrativa.
La struttura è organizzata su due piani: al piano terra in diversi giorni e per alcune ore alla settimana vengono erogateprestazioni specialistiche di Cardiologia, Dermatologia, Diabetologia, Endocrinologia, Geriatria, Oculistica, Ortopedia, Otorino e Pneumologia. Questi ambulatori solo nel 2019hanno fornito 11.244 prestazioni, tra visite ed esami.
Il Centro dispone di sei studi medici, due medicherie e due sportelli di segreteria oltre a due sale d’attesa.

Il Centro fornisce un servizio di Telecardiopoint, una postazione che eroga prestazioni di telemedicina ed è funzionale all’esecuzione di esami quali elettrocardiogramma (ECG), Holter cardiaco e pressorio.
Oltre agli esami di laboratorio per l’inquadramento clinico del paziente, vengono eseguiti altri test diagnostici come spirometria, audiometria e densitometria ad ultrasuoni. Nel CPT è infine attivo un Centro Antifumo, dotato di strumentazione dedicata alla carbossimetria per i fumatori.

link video:
http://rpu.gl/fGuPH

Comments are closed.