Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

ZULLO: “SE SANITÀ FOSSE STATA BEN GESTITA, LE ASSUNZIONI LE AVREMMO POTUTE FARE ANNI FA”.

Ignazio Zullo - Capogruppo C.O.R. - Regione Puglia
240

IGNAZIO ZULLO – CAPOGRUPPO FORZA ITALIA – REGIONE PUGLIA 

 Zullo: “Se sanità fosse stata ben gestita, le assunzioni le avremmo potute fare anni fa”.  
 
“Il presidente, l’assessore, i dirigenti, la conferenza dei sindaci, erano tutti perfettamente a conoscenza di quanto accadeva nell’Asl Bari, ricevendo le relazioni del collegio dei revisori, ma non hanno fatto nulla per correggere il sistema. Oggi finalmente Vendola annuncia le nuove assunzioni, ma se la sanità fosse stata governata con rigore, senza gettare al vento i soldi dei pugliesi, l’avremmo potuto fare da anni fa, riducendo anche le tasse ai cittadini ed offrendo un servizio di qualità”.

Così il presidente del Gruppo regionale di Forza Italia, Ignazio Zullo. “Enfatizzano le 2.500 assunzioni – sottolinea Zullo –  forse per mettere in ombra lo scandalo e sperando che non sia il solito annuncio senza seguito, ma e’ un numero che ci fa riflettere: chi fino ad oggi ha lavorato per garantire il servizio, lo ha fatto sopperendo alla carenza di cosi tanti medici e operatori.

Lavoratori allo stremo delle forze come abbiamo spesso denunciato e contro cui Vendola ha avuto il coraggio di scagliarsi per sfilarsi come sempre da ogni responsabilità quando, per ben 3 anni di fila, la Regione ha fatto finta di nulla ricevendo i bilanci dell’azienda con il parere negativo del collegio dei revisori. Emiliano dormiva come presidente della Conferenza dei Sindaci e Vendola con la sua Giunta, mentre gli venivano trasmesse le 85 relazioni dove emergevano tutte le ormai note disfunzioni”.

“Un pessimo bilancio di governo – conclude il capogruppo di FI – su cui il nostro parere non può che essere negativo, come quello dei presidenti del collegio dei revisori delle Asl”.

Comments are closed.