Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Vendite su marketplace, dati fornitori da inviare pena l’addebito dell’Iva  

Con Entratel o Fisconline è possibile trasmettere, entro la fine del mese successivo a ciascun trimestre, la comunicazione dei dati relativi alle vendite a distanza di beni realizzate su marketplace.

 

Il primo invio dovrà avvenire entro il 31 ottobre 2019, e comprende il periodo da aprile a luglio 2019; se la piattaforma elettronica tra il 13 febbraio e il 30 aprile 2019 ha ceduto anche tablet, laptop, console da gioco e cellulari, i relativi dati andranno recuperati e trasmessi.

 

Con il provvedimento direttoriale 660061 del 31 luglio 2019 è stata così data attuazione all’art. 13 del decreto Crescita che impone ai soggetti che gestiscono i cosiddetti marketplace la trasmissione con cadenza trimestrale di una serie di dati relativi ai fornitori per le annualità 2019 e 2020.

 

La mancata trasmissione sposta la responsabilità dell’imposta dovuta in capo al soggetto obbligato all’invio della comunicazione, a meno che non sia in grado di dimostrare che la stessa è stata assolta dal fornitore.