Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Trecento milioni subito. I primi aiuti alle imprese che lavorano con la Cina

 

Subito 300 milioni, su indicazione della Farnesina, per potenziare il budget dell’Ice, l’istituto per il commercio estero, destinato alle aziende italiane che fanno affari con la Cina.

Si tratta di risorse già nella disponibilità dell’Ice, che vengono dirottate verso l’emergenza economica coronavirus e vanno ad aggiungersi ai 20 milioni già attivati per quest’anno.

Per far fronte all’emergenza c’è anche l’impegno di intensificare l’azione di promozione finalizzata alla ricerca di nuovi mercati di sbocco per le imprese attualmente legate principalmente alla Cina.