Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Stop a mini cartelle per 32 miliardi non più incassabili

 

 

12,6 milioni di contribuenti hanno beneficiato della cancellazione delle cartelle fino a mille euro. Parliamo delle ‘partite’ affidate all’agente della riscossione tra il 2000 e il 2010.

 

Lo stralcio delle micro-cartelle calcolato in euro ammonta a 32 miliardi. Si tratta di somme non più recuperabili, la cui cancellazione produce una perdita di 524 milioni di euro calcolata come il 3,5% del gettito di quasi 15 miliardi atteso dalla rottamazione ter, dalla rottamazione bis per i pagamenti 2018 e per i ‘confluiti’ nella terza edizione della sanatoria.

 

Lo stralcio riguarda 114,4 milioni di ‘partite’. Analizzando la distribuzione territoriale delle micro cartelle cancellate, al primo posto troviamo la Campania con oltre 20 milioni e mezzo di partite cancellate per un controvalore di 5,1 miliardi di euro.