Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Spread e recessione segni premonitori di una nuova crisi

Carlo Cottarelli - Ex Commissario Straordinario Spending Review

 

 

Secondo l’economista Carlo Cottarelli l’aumento dello spread e l’entrata dell’Italia in recessione ‘Tecnica’ sono segnali negativi da non sottovalutare: “Guardando in avanti – spiega – la questione non è tanto se una manovra di aggiustamento sarebbe utile o no quest’anno (neppure le regole europee la richiedono). La questione è quella di abbandonare una politica economica velleitaria di aumenti della spesa pubblica non finanziati da adeguate coperture, di continui attacchi al funzionamento dei meccanismi concorrenziali (mettiamoci pure la chiusura domenicale dei negozi), di isolamento politico all’interno dell’Europa. La questione è quella di fare riforme, a partire da una vera semplificazione burocratica”.