Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

SPID e PagoPA obbligatori da lunedì 1 marzo

50

Da lunedì 1 marzo la Pubblica Amministrazione è più digitale. Diventano obbligatori l’uso di SPID e della piattaforma PagoPA, come previsto dal Decreto Semplificazione in materia di accesso ai servizi digitali (Decreto Legge n. 76 del 2020).

Con SPID, Sistema Pubblico d’Identità Digitale, l’accesso a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione avverrà con un’unica username e password. Una semplificazione che garantisce al contempo la protezione dei dati personali e l’accesso immediato ai servizi online da qualsiasi dispositivo.

Dall’1 marzo SPID diventa l’unica modalità di registrazione a siti web e applicazioni della Pubblica Amministrazione. In questa prima fase le credenziali d’accesso rilasciate prima dell’1 marzo potranno essere usate fino alla loro naturale scadenza ma comunque entro il 30 settembre. Restano inoltre attive le modalità di accesso con Carta d’identità elettronica (CIE) e la Carta nazionale del servizi (CNS).

L’elenco dei servizi regionali accessibili con SPID e le modalità di acquisizione dell’Identità Digitale sono disponibili su https://www.regione.puglia.it/spid.

Sempre dall’1 marzo le Pubbliche Amministrazioni devono integrare la piattaforma di pagamento elettronico PagoPA nei sistemi per la riscossione delle proprie entrate e avviare i progetti di trasformazione digitale necessari per rendere disponibili i propri servizi sull’App IO.

Sul portale della Regione Puglia sono disponibili tutti i dettagli nella pagina dedicata all’indirizzo https://www.regione.puglia.it/pagamenti-elettronici.

Comments are closed.