Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Servizio mensa Asl Lecce, Congedo e Manca: “I vertici regionali diano seguito agli impegni assunti”

Erio Congedo - Presidente Commissione Affari Istituzionali - Regione Puglia

“La vicenda del servizio mensa Asl di Lecce merita un chiarimento definitivo dall’assessorato e dalla struttura regionale alla Sanità per metter un punto fermo su una situazione che si trascina nell’incertezza ormai da troppo tempo: nel settembre 2018 fu sottoscritto un accordo tra Regione, ASL e parti sociali sull’ammodernamento dei punti cottura all’interno di cinque presidi ospedalieri della provinciali Lecce; in particolare in quella sede fu previsto il ripristino delle cucine; l’acquisto di nuove attrezzature ed il miglioramento dell’impianto di climatizzazione.

Interventi che si sono resi necessari non solo per la prosecuzione dell’espletamento del servizio mense per i degenti e operatori sanitari, ma anche per scongiurare la chiusura dei punti cottura e il conseguente rischio per il mantenimento dei livelli occupazionali del personale impiegato nelle mense.
Ad oggi quanto sancito nell’accordo non è stato realizzato, con la conseguenza, ad esempio, che al Vito Fazzi di Lecce la mensa è chiusa e la preparazione dei pasti avviene altrove con il successivo trasporto all’interno del nosocomio”.

Lo dichiarano i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Erio Congedo e Luigi Manca.