Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Sanità, la svolta di Fontana non piace ai privati

 

 

Il presidente della Lombardia Attilio Fontana intende cambiare il modello di sanità regionale e chiede ai privati di programmare le attività non in base ai propri fatturati, ma alle esigenze dei pazienti, fornendo innanzitutto le cure più necessarie e quelle con maggiori tempi d attesa. Attualmente il sistema sanitario lombardo equipara strutture pubbliche e strutture private, in nome della libertà di scelta del paziente. Impostazione unica in Italia, che ha lasciato, in realtà, ai privati la libertà di crescere, aumentare i fatturati e scegliere i settori dove offrire più servizi: quelli più remunerativi, lasciando al pubblico quelli che rendono meno e creando per alcune prestazioni lunghissime liste di attesa.