Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Sanità: incontri a Mosca per scambi know how e cooperazione

 

La nuova frontiera dei rapporti tra la Russia e la Puglia è la Sanità. Il presidente della Regione Puglia, il suo capo di Gabinetto e i coordinatori della Rete oncologica regionale Gianmarco Surico e di Taranto Salvatore Pisconti, hanno infatti tenuto questa mattina a Mosca importanti incontri per dare il via a scambi di know how in campo medico e ad altre forme di cooperazione. In programma anche appuntamenti su cultura e turismo, che hanno visto la partecipazione dell’assessore regionale all’Industria culturale, il presidente della Provincia di Lecce, il sindaco di Melpignano, il presidente della Fondazione La notte della Taranta, di Pugliapromozione e Aeroporti di Puglia.

Nel Palazzo della Duma, la delegazione pugliese ha incontrato la Commissione Salute pubblica della Città di Mosca, alla presenza di Gerasimov Evgenij Vladimirovich, componente della commissione, che è anche Presidente della Commissione della cultura e comunicazioni di massa di Mosca.

“Siamo molto felici della vostra visita a Mosca – ha detto Gerasimov Evgeny – nelle nostre relazioni c’è un forte potenziale in molti settori, dal turismo alla cultura, dell’economia alla sanità, con particolare attenzione al settore dell’oncologia”.

“La nostra amicizia è una garanzia – ha detto il presidente della Regione – abbiamo rapporti di amicizia e fiducia da molti anni, costruiti prima da sindaco di Bari e poi da presidente della regione. Questi rapporti sono tutti fondati sul dire una cosa e poi farla. Dopo i voli diretti Bari-Mosca stiamo pensando di costruire insieme eventi culturali e avviare scambi positivi nel settore della sanità. Siamo qui per collaborare a una serie di fiere a sostegno delle imprese, promuovere il turismo russo in Puglia, che ha registrato nell’ultimo anno un più 30 per cento. Risultati favoriti da queste relazioni istituzionali così intense”.

Prossime tappe al Moscow international medical cluster, consorzio del comparto pubblico-privato di Mosca, per parlare con le istituzioni sanitarie del consorzio e del vicino parco scientifico Skolkovo.

E poi riunione con la direzione del centro di ricerca medica Sechenov nella sede in Bol’shaya Pirogovskaya Ulitsa.

Le basi della collaborazione tra la Puglia e la Città di Mosca nell’ambito della Sanità sono state gettate nel corso della missione istituzionale della Regione del 24-26 giugno 2018 in Russia. Le positive relazioni bilateriali hanno poi portato il 24 settembre 2018 alla sottoscrizione di un importante protocollo di intesa per incrementare e rafforzare la cooperazione nei campi dello sviluppo industriale e innovazione, commercio, economia, patrimonio culturale, sviluppo di infrastrutture e trasporti, pianificazione urbana, salvaguardia dell’ambiente, turismo, sport. In occasione della sottoscrizione, si è svolto un incontro a Bari, nel Teatro Petruzzelli, del governo regionale e dei rappresentanti russi con imprese del settore biomedicale e farmaceutico, al fine di esplorare concrete possibilità di partnership economica, scientifica ed imprenditoriale.