Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Sale l’occupazione, ma è crescita zero

L’economia italiana è in stagnazione. L’Istat segnala che nel secondo trimestre del 2019 la stima del Pil ha registrato una crescita pari a zero.

La ricchezza del Paese è rimasta identica ai valori segnati sia nel primo trimestre 2019, sia rispetto ai risultati del secondo trimestre del 2018.

 

Secondo l’Istituto nazionale di statistica la situazione di debolezza è dovuta alla diminuzione del valore aggiunto nei comparti dell’agricoltura e dell’industria.

 

Sul versante della domanda i dati registrano un ‘contributo nullo della componente nazionale’. Inchiodata anche la domanda estera.

 

Dopo la recessione tecnica nella seconda parte del 2018 si delinea, dunque, un quadro di stagnazione dell’economia con la produzione e il reddito nazionale immobili, e il rischio che nel medio termine imbocchino la discesa.

 

Sul fronte del lavoro i dati dicono che la disoccupazione è ai minimi dal 2012.