Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

ROCCO PALESE INCONTRA GLI ASSOCIATI AFORP

 

 BARI – In un clima di grande cordialità si è svolto,  l’incontro tra il Dr. Rocco Palese, Candidato  Presidente  Giunta Regionale e gli Associati Aforp.  All’incontro hanno partecipato molti associati in rappresentanza della categoria guidati dal Presidente Giuseppe Marchitelli, dal Vice-Presidente Giovanni Spagnoletta e dal segretario Generale Grazia Guida.  Era presente, fra gli altri,  il Dr. Giammarco Surico Componente Commissione Sanità e candidato per il Pdl al Consiglio Regionale.

L’incontro moderato dalla Giornalista Stefania Cardo è stato introdotto dal Presidente Regionale Aforp Giuseppe Marchitelli il quale si è soffermato sugli indicatori economici del sistema sanità offrendo spunti interessanti per il futuro del sistema sanitario Regionale. E’ poi intervenuto il Segretario Generale, Grazia Guida, la quale si ha evidenziato il grande know-How che hanno le piccole e medie imprese della sanità ed ha invocato che si percorra la strada della trasparenza al fine di offrire a tutte le imprese stesse opportunità. Il Dr. Rocco Palese,che ha ringraziato per l’invito,  ha fornito dati  sul piano finanziario evidenziando i grandi sprechi perpetrati dalla Giunta Vendola che avrebbero potuto evitare il collasso della sanità, ma ha anche indicato la strada da percorrere per rimuovere le criticità ed per avviare una nuova inversione di tendenza sul piano economico-finanziario al fine di  garantire maggiore certezza nella erogazione delle liquidità alle aziende fornitrici. 

Inoltre è intervenuto il Consigliere Regionale Giammarco Surico, il quale ha messo in risalto le criticità e ha indicato quali potranno essere le azioni che si metteranno in moto per rilanciare la sanità in Puglia, invogliando per altro, le aziende fornitrici a costituirsi in Consorzi e ATI. Infine ha preso la parola l’imprenditore Pasquale Lorusso che ha lamentato la scarsa attenzione delle Istituzioni sia ai consorzi peraltro già costituito in Puglia che a Progetti innovativi delle aziende del comparto sanità.