Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Ricette «troppo facili» per bambini e anziani

 

 

Nel 2017, gli italiani hanno assunto 25,5 dosi giornaliere di antibiotici ogni mille abitanti – rispetto a una media europea di 21,7 dosi al giorno – con una netta differenza tra le regioni del Nord e il Sud del Paese, soprattutto per quanto riguarda l’uso inappropriato di tali farmaci (dati Osmed). Già nel 2015, lo studio dell’European Centre for Disease prevention and control documentava 33.110 decessi su 671.689 casi di infezioni antibiotico-resistenti.

Per un terzo, i morti erano italiani. Inoltre, il consumo di antibiotici si concentra soprattutto fra bambini e anziani, nei primi quattro anni di età e tra gli ultrasettantenni. Secondo alcune stime nel 2050 la multiresistenza potrebbe diventare la principale causa di morte in Italia.