Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Pmi, super voucher sul digitale

 

 

Con un emendamento del Governo alla legge di Bilancio 2019 arriva il voucher digitalizzazione per acquisire consulenze o manager digitali. Le imprese di minori dimensioni potranno abbattere fino al 50% i costi per le consulenze sulla digitalizzazione e per gli incarichi a manager specializzati in digitalizzazione.

 

L’agevolazione prevede un tetto massimo di 80mila euro. La misura, tuttavia, non è accompagnata dalla proroga del credito d’imposta per la formazione 4.0. Le micro e piccole imprese potranno ottenere il voucher digitalizzazione per gli anni 2019-2020 in misura pari al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 40mila euro.

 

Il contributo alle medie imprese sarà invece riconosciuto in versione ridotta; a questi soggetti sarà infatti concesso, per ciascun periodo d’imposta, un voucher in misura pari al 30% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 25mila euro. In caso di adesione a un contratto di rete, il contributo sarà concesso alla rete in misura pari al 50% dei costi sostenuti, fino all’importo massimo di 80mila euro.