Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Perrini: “Potenziare il pronto soccorso del SS Annunziata non basta! La nostra battaglia per la riapertura del Moscati e Grottaglie non si ferma”

Renato Perrini - Consigliere C.O.R. - Regione PUglia
“Potenziare il Pronto Soccorso del Santissimo Annunziata?
Non è una soluzione è la certificazione del fallimento della gestione della Sanità da parte del suo presidente e assessore, Emiliano, che pensa di ‘addolcire’ una pillola amara per un territorio che più di ogni altro in Puglia avrebbe bisogno di veder potenziata la medicina territoriale e d’urgenza.
Il Pronto Soccorso del Moscati e quello di Grottaglie non sono un lusso per i tarantini, sono una necessità sia per l’ubicazione sia per l’emergenza. 
Il presidente nell’ultimo Consiglio regionale ha parlato assenza di standard di sicurezza per quelli chiusi, ma spettava proprio a lui fare in modo che quegli standard non si abbassassero investendo di più, così come aveva promesso a favore di un territorio che ha bisogno di più Sanità perché più provato da ambienti inquinati e pericolosi per la salute. 
Le sue parole e le sue promesse non ci hanno né rassicurato né convinto: a Taranto non vogliamo le briciole (potenziamento Santissima Annunziata) vogliamo che ci siano altri Pronto Soccorsi, tocca al Governo regionale e quello nazionale trovare risorse e soluzioni. Questa battaglia per noi non è negoziabile con niente. 
Per questo sarebbe opportuno che a visitare Taranto non venga il ministro Di Maio, ma quello alla Salute, Grillo, perché si renda conto di persona di cosa hanno bisogno di cittadini di questo territorio”.