Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Partite Iva, le aperture aumentano del 2,7%  

 

Nel secondo trimestre dell’anno le aperture di partite Iva sono cresciute del 2,7% rispetto all’analogo periodo del 2017. Sono state aperte 130.400 partite Iva.

 

A renderlo noto l’Osservatorio sulle partite Iva del Mef, con il comunicato n. 141 di ieri.

 

Le nuove aperture poste in essere da persone fisiche sono state il 71,3% del totale, seguite dalle società di capitali (23,6%) e dalle società di persone (4%).

 

La classifica per ripartizione territoriale vede concentrare le nuove aperture al Nord (41,1%) seguite dal Sud e Isole (36,3%), e infine dal Centro (22,3%).

 

La Calabria, la Basilicata e la Sardegna sono le regioni con il maggior numero di incrementi di partite Iva, rispettivamente con +12%, +10,6% e +10,2%. Riduzioni si registrano, invece, nelle Marche, nella Provincia autonoma di Bolzano e in Liguria.