Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Ospedale della Murgia, Colonna: “Assunti 4 cardiologi. Per l’Utic e per l’avvio dell’emodinamica manca poco”

Enzo Colonna - Consigliere Regione Puglia

Una nota del consigliere regionale Enzo Colonna. 

 

“Con una deliberazione adottata due giorni fa dal Direttore Generale della ASL di Bari, Antonio Sanguedolce, è stata disposta l’assunzione, con incarico triennale, di 4 cardiologi da destinare al reparto di Cardiologia dell’Ospedale della Murgia “Fabio Perinei”, in vista dell’attivazione delle postazioni dell’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) e dell’inizio dell’attività di Cardiologia Interventistica.
Si tratta dei dottori Gabriella Riccio, Michele Gesualdo, Francesco Giardinelli e Mariangela Pinto, a cui va il mio augurio di buon lavoro.
L’assunzione di questi cardiologi segue di pochi giorni quella di 12 nuovi infermieri per l’Unità di Cardiologia del “Perinei”. Tutto personale che si aggiunge a quello, validissimo, già in servizio presso questo reparto.
Si tratta di un significativo potenziamento in termini di risorse umane e professionalità che aspettavo da tempo, su cui sono stato impegnato e che consente di proseguire, nonostante le criticità attraversate a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, il percorso finalizzato a dotare il territorio murgiano dell’Emodinamica. Un percorso che seguo, passo dopo passo, sin dal mio insediamento in Consiglio regionale, meno di quattro anni fa.
Come già evidenziato in molteplici circostanze, tutta la dotazione delle attrezzature necessarie è stata completata ed è stata complessivamente allestita l’unità. A fine gennaio scorso, inoltre, è stato affidato ai Dipartimenti di Prevenzione della ASL BA e della ASL BAT l’incarico di svolgere le verifiche propedeutiche all’accreditamento che sono in corso, visto che nei giorni scorsi si sono svolti i primi necessari sopralluoghi.
Con l’assunzione dei 4 cardiologi, a cui bisogna aggiungere l’assunzione, già disposta nei giorno scorsi, di 12 infermieri e i sopralluoghi effettuati nei giorni scorsi dal Dipartimento di Prevenzione, si stanno determinando tutte le condizioni necessarie per poter ottenere l’accreditamento e per poter attivare i posti in Utic e avviare le attività dell’Emodinamica che, a questo punto, è imminente, e consentirà di dotare l’Ospedale “Perinei” di questa importantissima realtà.
L’obiettivo è quello di chiudere entro poche  settimane il procedimento amministrativo in modo da conseguire questo storico obiettivo per tutta l’area della Murgia barese.
Al direttore generale della ASL di Bari, Antonio Sanguedolce, e alla direzione strategica rinnovo il mio pieno sostegno (quello di tutte le comunità murgiane) a proseguire con determinazione su questa strada e i miei ringraziamenti per l’eccellente lavoro, condotto di concerto con il dipartimento regionale “Promozione della salute”, guidato da Vito Montanaro, oltre che con il dipartimento aziendale di cardiologia, la direzione del presidio ospedaliero murgiano e tutto lo staff dell’unità di cardiologia dell’Ospedale “Perinei”. Un lavoro lungo e complesso, che ora, finalmente, è sul punto di dare i suoi frutti. Ringrazio ancora,  doverosamente, il Presidente Michele Emiliano per aver costantemente sostenuto e accompagnato questo difficile processo.
Nelle prossime settimane non mancheranno, come fatto in questi anni, le mie attenzioni e sollecitazioni su questa questione, per portare a termine l’impegno preso con le Comunità della Murgia”./