Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Medici specialisti. Nei prossimi anni ne serviranno meno

49

Nel 2021 fabbisogno a 13.507 ma nel 2023 si scende a 12.124. Pronto accordo in Conferenza Stato-Regioni

di Luciano Fassari

In arrivo l’accordo per il fabbisogno di medici specialisti per i prossimi 3 anni. Se per l’anno accademico 2020-2021 il fabbisogno cresce fino a 13.507 unità rispetto alle 13.400 dell’anno precedente nei successivi due anni si prevede invece un calo delle necessità nell’ordine del 10%. Nello specifico serviranno 6.399 medici nell’Area funzionale di medicina, 4.221 nell’Area funzionale dei servizi e 2.887 nell’Area funzionale di Chirurgia. 

13 MAG – Per l’anno accademico 2020-2021 serviranno 13.507 medici specialisti, ma il numero è destinato a scendere nel 2021-2022 a 13.311 e ancora di più nel 2022-2023 dove si arriverà a 12.124. Sono questi i numeri dell’accordo che è pronto per sbarcare in Conferenza Stato-Regioni.

Anno 2020-2021: serviranno 13.507 medici specialisti.
Nello specifico serviranno 6.399 medici nell’Area funzionale di medicina, 4.221 nell’Area funzionale dei servizi e 2.887 nell’Area funzionale di Chirurgia.

Anno 2021-2022: serviranno 13.311 medici specialisti.
Nello specifico serviranno 6.306 medici nell’Area funzionale di medicina, 4.163 nell’Area funzionale dei servizi e 2.842 nell’Area funzionale di Chirurgia.

Anno 2022-2023: serviranno 12.124 medici specialisti.
Nello specifico serviranno 5.700 medici nell’Area funzionale di medicina, 3.782 nell’Area funzionale dei servizi e 2.642 nell’Area funzionale di Chirurgia.

L.F.

13 maggio 2021

Comments are closed.