Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Le imprese farmaceutiche tagliano il prezzo dell’insulina

 

 

Negli Stati Uniti Sanofi ha deciso di ridurre il prezzo dell’insulina per diminuire i costi delle cure sostenuti dai diabetici, che sono 29 milioni, pari al 9,3% della popolazione. In particolare, la società farmaceutica francese ha deciso di fissare un prezzo unico di 99 dollari al mese (87,5 euro) per i propri medicinali. Il forfait, riservato ai pazienti senza assicurazione, comprenderà fino a 10 flaconi o 10 scatole di iniettori a penna.

Prima, il prezzo era fissato a 99 dollari a flacone e 149 dollari (131,8 euro) per una scatola di iniettori a penna. La decisione di ridurre il prezzo è stata adottata in seguito alle pressioni dell’opinione pubblica e politica.