Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Lavoro, il prezzo del virus. Persi 1,2 milioni di posti

62
Il documento sul mercato del lavoro pubblicato ieri dall’Istat restituisce una prima fotografia dei danni causati dalla pandemia e un’istantanea su cosa sta accadendo adesso. La crisi del coronavirus è costata 1,2 milioni di posti di lavoro persi nell’anno più duro delle restrizioni sanitarie e del lockdown. Sulla base dei dati al 30 giugno 2021, si osserva che rispetto a 12 mesi prima si sono riguadagnati 523 mila posti di lavoro che ne mancano all’appello ancora 678 mila. Ma il secondo trimestre del ’21 si è rivelato decisamente più veloce nel recupero di occupazione rispetto ai trimestri precedenti.

Comments are closed.