Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

L’algoritmo della salute

 

“Ci sono emergenze da affrontare che non possiamo più rinviare come quella dei superbatteri che non sono dei supereroi ma dei superkiller, dei cecchini spietati che spezzano vite e fanno lievitare i conti della sanità” afferma la scienziata Ilaria Capua. “Ecco, i batteri superkiller si generano attraverso l’uso e l’abuso di antibiotici nelle persone, ma anche negli animali da compagnia e da reddito, inclusi i pesci.

 

E adesso, negli Usa, anche per trattare gli alberi da frutto. Gli antibiotici contaminano vita, morte, acqua e terra e si è innescato un processo di selezione di batteri superassassini che dobbiamo affrontare nella sua interezza e complessità, partendo, questa volta, dalla consapevolezza di cosa evitare. Dobbiamo saper dire no, questo non si fa.

 

Un ruolo chiave per l’homo sapiens, la specie che può decidere del destino di altre specie”.