Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Invio della fattura elettronica anche alla pec non registrata

 

Nuovo software di compilazione per la e-fattura. Il cliente può chiedere di ricevere la fattura elettronica nella sua casella di posta elettronica certificata (Pec). L’emittente è tenuto ad indicare nel campo ‘CodiceDestinatario’ del file xml della e-fattura il codice convenzionale ‘0000000’ e nel successivo campo ‘PECDestinatario’ l’indirizzo pec del destinatario.

L’indirizzo pec può essere anche diverso da quello legale eventualmente registrato in INIPEC. Con la nuova versione del software di compilazione della fattura elettronica è possibile ora creare e inviare il file xml con il codice destinatario ‘XXXXXXX’ per comunicare al Sdi i dati delle fatture emesse verso i soggetti non residenti. E’ stata aggiunta poi la possibilità di indicare il codice nazionale ‘OO’ nel campo ‘IdPaese’ per i Paesi extra-Ue.