Una nuova sala prelievi nel Laboratorio Analisi del “Vito Fazzi” è stata inaugurata questa mattina. Una sala prelievi particolarissima, tutta colorata, con le pareti popolate da delfini, pesci e tanti altri abitanti dell’ambiente marino. Grazie alla donazione dell’Associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre” ONLUS i bambini e le bambine potranno sottoporsi al prelievo di sangue in un ambiente che incuriosisce, interessa ed attrae; un’esperienza che diventa meno preoccupante e ansiogena sia per piccoli pazienti che per i genitori.

Sono intervenuti: Mons. Michele Seccia, Arcivescovo Metropolita di Lecce, il Direttore Generale ASL Ottavio Narracci, il sindaco Carlo Salvemini, il direttore della Pediatria Pietro Caprio, il direttore della Patologia clinica Giambattista Lobreglio, don Gianni Mattia e Franco Russo, presidente e vicepresidente dell’Associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre”.

Ancora una volta “grazie” ai volontari dell’Associazion, la loro collaborazione con la ASL continua e si arricchisce di un altro tassello che si aggiunge ai contributi già attivi: la Bimbulanza, lo Spazio Benessere nel Polo Oncologico, la Casa di Accoglienza, la Risonanza Magnetica come viaggio colorato, le ludobarelle per la Pediatria e Chirurgia pediatrica per un’assistenza sanitaria sempre più “a misura di bambino”.