Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

In Danimarca pazienti e medici felici

In una intervista il presidente della Società italiana di pneumologia ospedaliera, Venerino Poletti, illustra i tratti salienti del welfare in Danimarca, paese dove lavora una parte dell’anno.

 

Non esistono codici bianchi al pronto soccorso, dove si arriva solitamente in ambulanza o inviati da un medico.

 

In caso di bisogno il cittadino si rivolge al medico di famiglia, al suo sostituto  oppure, quando gli ambulatori sono chiusi, alla Guardia medica.

 

Nessuno insiste per farsi prescrivere farmaci o visite che il medico ritiene inutili.

 

Ci si fida del dottore come dello Stato. I cittadini pagano al massimo 500 euro l’anno per le medicine, quelle costose o per patologie gravi sono gratis come anche le visite specialistiche.

 

Non ci sono lunghe liste di attesa e il cittadino si rivolge al privato solo quando vuole scegliere lo specialista.