Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Il fascicolo elettronico è ancora fermo L`ira dei medici: «Vogliono cancellarlo»

Il sistema informativo sanitario della regione Puglia è in tilt per “problemi tecnici. Al momento la percentuale di persone che hanno attivato il fascicolo in Puglia “è circa il 10% della popolazione”- spiega Vito Novielli, presidente di Federfarma Puglia che, insieme al segretario Fimmg, Donato Monopoli, aveva denunciato nei giorni scorsi i disservizi e chiesto l’intervento della Regione. Prima dell’emergenza sanitaria i fascicoli attivati erano in circa 90mila.