Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Fake news. Lorenzin: “A lavoro con Google per indicizzare notizie certificate scientificamente”

Beatrice Lorenzin - Ministro per la Salute
Beatrice Lorenzin – Ministro per la Salute

Inoltre, “stiamo anche cercando con Google e polizia postale la via per rimuovere le false notizie che circolano in Rete e che sono pericolose per la salute pubblica”. Questa l’anticipazione della ministra della Salute in un’intervista rilasciata a La Stampa.

Dopo il braccio di ferro con il Veneto sulla moratoria per l’applicazione della legge sull’obbligo vaccinale, la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, rilancia ora la guerra alle fake news che circolano sulla Rete. In un’intervista rilasciata a La Stampa Lorenzin ha infatti anticipato: “Stiamo lavorando in collaborazione con Google per indicizzare le notizie certificate scientificamente”.

Inoltre, ha aggiunto: “Stiamo anche cercando con Google e polizia postale la via per rimuovere le false notizie che circolano in Rete e che sono pericolose per la salute pubblica”. Non si tratterà però, spiegano dal Ministero della Salute, di una “censura” da parte di Google. Non verranno dunque oscurate alcune notizie ma, più semplicemente, sono allo studio delle soluzioni per dare maggior risalto a quelle scientificamente certificate e provenienti da fonti ufficiali.