Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Emiliano ha inaugurato il nuovo hospice pubblico a Minervino Murge

Da oggi la Puglia può contare su un nuovo hospice pubblico a Minervino Murge, una struttura di accoglienza e ricovero per offrire cure palliative nelle fasi più avanzate della malattia. Un luogo pensato per le famiglie con spazi di incontro e di condivisione. L’Hospice, intitolato a Karol Wojtyla, ha 12 posti letto, sale medici e medicheria, una sala riunioni e una sala di attesa oltre agli spazi riservati alle famiglie. Ubicato al secondo piano del Presidio territoriale di assistenza di Minervino, l’hospice è stato realizzato in ambienti completamente ristrutturati e riqualificati. Ogni stanza è dotata di tutti i confort e delle attrezzature necessarie alla cura in una fase così delicata della malattia. È anche un luogo che darà da lavorare a tante persone (un direttore sanitario, 5 medici, 23 infermieri, 10 operatori sanitari, 1 assistente sociale, 1 psicologo, 1 assistente sanitario) e mi auguro che possa alleviare la sofferenza di tante malati e di tante famiglie. L’Hospice di Minervino Murge è pubblico ma a conduzione privata: il servizio di assistenza viene offerto dalla Auxilium – Società Cooperativa Sociale,l’accesso al servizio avviene attraverso il Distretto socio-sanitario del territorio di appartenenza. Un passo dopo l’altro stiamo migliorando la sanità pugliese.