Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Dal 1° maggio 2022 viene meno l’obbligo del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro

213

In base al  Decreto Legge 24 marzo 2022, n. 24, dal 1° maggio 2022 viene meno l’obbligo del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro o per lo svolgimento di attività professionali e l’obbligo di indossare le mascherine al chiuso (e quindi sul posto di lavoro). Le società possono prevedere ulteriori regole interne sebbene non possano sospendere gli inadempienti secondo le regole nazionali finora previste, dovendo adottare un disciplinare interno. Secondo l’Ordinanza del Ministero della Salute del 1° aprile 2022, gli obblighi dei datori di lavoro per la tutela contro il rischio di contagio non sono necessariamente legati al perdurare dello stato di emergenza. Ciò sta a significare che le aziende potrebbero adottare misure equivalenti o più restrittive, previa consultazione delle rappresentanze sindacali aziendali.

L’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi di lavoro e di rilevare la temperatura corporea potrebbe essere mantenuto, tramite idonea policy aziendale,  in funzione  di DPI, anche per la tutela di eventuali soggetti fragili e per evitare azioni di danno da parte dei contagiati, soprattutto nei contesti lavorativi dove non è possibile mantenere la distanza interpersonale minima tra colleghi.

Al contrario, in assenza di un obbligo legislativo, subordinare l’accesso alla sede lavorativa al possesso o meno del Green Pass potrebbe integrare anche una violazione della privacy, trattandosi di dati sensibili.

Dal 15.06.2022, dovrebbe venire meno l’obbligo vaccinale per i soggetti con una età superiore ai 50 anni e dovrebbe decadere l’obbligo vaccinale per il personale scolastico e universitario, militari e agenti di polizia, e soccorso pubblico e istituti penitenziari. Resterà invece in vigore per il personale sanitario e nelle case di riposo o degenza (Rsa).

Dal 30.06.2022, invece, ritornano in vigore le regole ordinarie per lo smart working: dal 1° luglio 2022 il lavoro agile è subordinato alla stipula dell’accordo individuale con il lavoratore smartworker.

Infine, dal 31.12.2022, salvo nuove disposizioni legislative, dovrebbe decadere l’obbligo vaccinale per il personale sanitario e Rsa.

Si rimane a disposizione.

Cordiali saluti Dott .ssa Rosanna Lacapra e Avv Eleonora Scurti .

 

Comments are closed.