Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Campagna Regionale Donazione Organi

Ieri si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della campagna regionale di sensibilizzazione alla cultura della donazione degli organi, promossa dal Centro Regionale Trapianti Puglia.

 “Il mio cuore è di Giorgio”, da oggi questa dichiarazione di amore campeggia nelle vie di Bari e presto della intera regione. Non sono il frutto dello slancio affettivo di una adolescente, ma della nuova campagna di sensibilizzazione promossa dal Centro Regionale Trapianti Puglia con il patrocinio del Centro Nazionale Trapianti per sollecitare l’opinione pubblica rispetto all’importanza della donazione di organi.

Il viso sorridente della ragazza che campeggia in primo piano sui manifesti 6×3 è  infatti accompagnato da una spiegazione: “Arianna vive grazie al cuore di Giorgio” e da un invito alla donazione degli organi: “Basta una firma”.

È possibile manifestare la propria volontà di donare gli organi presso gli uffici comunali, anche in occasione del rinnovo della carta d’identità.

In alcuni Comuni l’entrata in vigore della carta d’identità elettronica è coincisa con un aumento delle dichiarazioni di volontà a favore della donazione di organi.

Per questo il Centro Regionale Trapianti ha deciso di informare i cittadini di questa possibilità, che rappresenta una semplificazione dell’iter. “La nostra nuova campagna di sensibilizzazione alla donazione – ha detto il prof. Loreto Gesualdo, Coordinatore Regionale Trapianti Puglia – vuole migliorare questo rapporto di comunicazione tra il cittadino, il paziente, il medico e il territorio; creare cioè una rete che coinvolga le strutture sanitarie, i Comuni (che hanno un ruolo importante attraverso i propri Uffici anagrafe) e la  popolazione, così da correggere e migliorare questi risultati che non corrispondono alla grande generosità della popolazione pugliese”.

Tutti i dettagli della conferenza stampa nella pagina Facebook del Centro Regionale Trapianti Puglia.