Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

ASL veterinaria Bari Sud, sterilizzazioni bloccate. Laricchia chiede rapido intervento

 

 

 

“Negli scorsi mesi abbiamo ricevuto numerose segnalazioni dai cittadini dell’area sud est di Bari, in merito alle sterilizzazioni bloccate presso la ASL veterinaria di Putignano”. Lo dichiara la consigliera del M5S Antonella Laricchia, che annuncia un’interrogazione indirizzata al presidente/assessore alla Sanità Emiliano per chiedere l’intervento degli uffici competenti e un coordinamento tra ASL, Regione e Comuni per risolvere la situazione.

“I volontari che si occupano instancabilmente e da soli dei randagi e delle colonie feline – spiega Laricchia – ci hanno spiegato che le sterilizzazioni presso l’ASL Veterinaria di Putignano hanno dapprima subito un forte rallentamento, per poi bloccarsi completamente. Una denuncia fatta anche da ENPA e LAV nei giorni scorsi.

Per questo avevamo chiesto agli uffici competenti quale fosse la situazione, ma non ci è stata ancora data risposta. Il randagismo è un problema che va affrontato con responsabilità e capacità. La presenza di sempre più animali abbandonati rappresenta un pericolo per tutti, per loro stessi e altri animali e per i cittadini, dagli automobilisti alle fasce più deboli come bambini ed anziani.

Emiliano e i dipartimenti competenti – conclude – devono mettersi finalmente a disposizione delle ASL in difficoltà e raccoglierne esigenze ed eventuali disagi. La sicurezza e il controllo degli animali randagi si traduce in sicurezza anche per i cittadini”.