Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Asl Ba, Screening Senologico – quello che c’è da sapere

 

Il tumore mammario è una patologia ampiamente diffusa, con un importante impatto
sociale e psicologico nel mondo femminile. La diagnosi precoce è senza dubbio l’ arma
più efficace per combatterlo.

Lo screening mammografico è un programma di sanità pubblica che rappresenta una “rivoluzione culturale” per la donna che vuole fare prevenzione per il tumore della mammella, così come accade per gli altri screening oncologici.

Uno degli attori principali, insieme al Radiologo Senologo e agli altri specialisti che compongono la Breast Unit, è il Medico di Medicina Generale che deve informare consapevolmente la donna sul percorso diagnostico da intraprendere.

A tale proposito abbiamo invitato i massimi rappresentanti del GISMA (Gruppo Italiano Screening Mammografico) ad illustrare i principi dello screening e il protocollo diagnostico-terapeutico successivo.

 

Ampia rilevanza sarà riservata alle nuove tecnologie radiologiche impiegate, non solo
nella pratica clinica quotidiana, ma anche in fase di screening, le cui evidenze scientifiche
dimostrano che migliorano l’accuratezza diagnostica.

Saranno, inoltre, illustrati i risultati dei programmi locali e nazionali alla luce dei dati epidemiologici provenienti dall’ Osservatorio Nazionale Screening (ONS).

Infine, verra’ data voce alle Associazioni delle donne che si esprimeranno sui percorsidi carattere assistenziale.