Associazione Fornitori Ospedalieri Regione Puglia

Asl Ba, Concorso unico regionale per 566 posti da infermiere, Quasi 4.500 candidati hanno superato la prima fas

59
🔵 Quasi 4.500 candidati hanno superato la prima fase del Concorso unico regionale per 566 posti da infermiere, le cui prove si sono concluse quest’oggi a Bari.
🔵 La ASL Bari ha organizzato una vera e propria “maratona” di cinque giorni e nove sessioni per le migliaia di infermieri che hanno varcato il cancello d’ingresso del Nuovo padiglione della Fiera del Levante. In 4.483 hanno superato le due prove, scritta e pratica, da svolgere in sessanta minuti.
➡️ All’interno del perimetro della Fiera del Levante tutto si è svolto con ordine, nel rispetto dei protocolli di sicurezza previsti dalle norme legate all’emergenza sanitaria e secondo l’organizzazione meticolosa messa a punto dall’azienda sanitaria, attenta nel curare ogni minimo dettaglio.
🔝«Ordine, sicurezza e trasparenza – sottolinea il Direttore Generale Asl Bari, Antonio Sanguedolce – hanno caratterizzato lo svolgimento delle prove in ogni fase: una garanzia per tutti i candidati. La nostra macchina amministrativa ha studiato e realizzato un concorso da “grandi numeri” in piena pandemia e, nonostante l’elevato coefficiente di difficoltà, tutto è filato senza sbavature, sia per le procedure concorsuali sia per il rispetto delle misure di sicurezza anti-contagio».
➡️ Ora non resta che l’ultimo passaggio: la prova orale. L’Area Risorse Umane della ASL Bari e la Commissione d’esame già da lunedì saranno al lavoro per organizzare tempi e modalità di svolgimento.

Comments are closed.